IL PROGETTO

Perché è un #bedifferent?

Chocohotel è il primo hotel a tema in Italia. Ha fatto dell’arte cioccolatiera di Perugia, famosa in tutto il mondo, la sua USP, unique selling proposition

La sfida con YouRevenYou:

Lanciare l’Isola dei Golosi come Brand e servizio ancillare e continuare a far crescere le perfomance della struttura confermandosi market leader.

Ingrediente magico:
Un esempio di eccellenza in differenziazione

Dice di noi:

Appartengo a una famiglia di albergatori che nel suo piccolo ha avuto qualche buona intuizione. Hotel GIO’ Arte e Vini (diventato Hotel GIO’ Wine e Jazz Area) e poi il Chocohotel, entrambi a Perugia, sono stati tra i primi alberghi tematici in Italia. Forse il Gio’ è stato il primo. In qualità di ingegnere ho progettato, realizzato e diretto i lavori di realizzazione (tutto insieme a mio fratello architetto Eugenio) del Chocohotel, e l’ho diretto dall’apertura nel 1998 al 2006. Poi sono tornato ad averne la responsabilità dal 2022. Il Chocohotel è un po’ la mia casa, insomma, anche se il cuore è al Brigantino di Porto Recanati (“Scusi, quanto dista dal mare?”, “Non
Dista”), e la mente al Gio’, dove ho il mio ufficio e da dove seguo le attività delle tre strutture. Appena reinsediato al Chocohotel, insieme allo staff (senza il quale non si fa mai “un tubo”, ricordate), abbiamo dato vita alla Isola dei Golosi, un progetto che avevo da tempo immaginato. Un buffet di prodotti al cioccolato e dolci vari come mai visto in un Hotel Italiano? Europeo? Mondiale? E su questa prima colazione wow ho iniziato, nella primavera 2022, a realizzare un progetto di riposizionamento commerciale del Chocohotel. È stato lungo questo percorso che ho sentito finalmente la necessità, dopo quasi trent’anni di attività, di non affidarmi soltanto alla espe-
rienza, al buon senso, alla intuizione. Volevo accompagnare questa evoluzione del Chocohotel a una mia evoluzione personale e professionale. Ho chiesto in giro qualche consiglio a esperti del settore, di Lei avevo ascoltato qualche speach dal vivo e online (grazie a una attività di re-marketing molto ben congegnata) e insomma, alla fine ho scelto di affidare un incarico a Federica Montanari (ho evitato con cura la parola “consulenza”, che altrimenti la Montanari mi spara). Per uno che sul proprio profilo personale si è autonominato IL SUPREMO, tornare seriamente a studiare, a mettersi in discussione, adaccorgersi e ammettere i tanti errori commessi (ed evitabili) è stato un bell’atto di umiltà, credo. Insieme alla Direttrice del Chocohotel Simona e alla responsabile Marketing del gruppo Apicehotels, Lavinia, abbiamo iniziato un percorso di numerosi incontri quindicinali ed è grazie a questo lavoro che abbiamo finalmente messo il turbo al progetto Isola dei Golosi e alle no-
stre convinzioni. Uno straordinario percorso principalmente di Revenue management, ma anche di marketing, commercializzazione, promozione. E acquisi-
zione di strumenti (i mitici fogli Excel) che misurano costantemente, quotidianamente, la portata della tua “follia manageriale”. In una parola, un perfetto percorso di consapevolezza (e ho evitato il termine “Mindset”, perché qui, al contrario, mi spara IL SUPREMO) Federica, nel corso di uno dei primi incontri, ha citato una frase che le ho fatto ripetere due volte per fissarla nella memoria.
Una folgorazione! L’ho stampata, quella frase, incorniciata e appesa nel mio ufficio. Quella frase sta orientando le mie convinzioni, non solo in questo mestiere, ma anche in altre attività che sto intraprendendo. Non la svelerò MAI ! È una frase che illustra su cosa si stia fondando il successo attuale del Chocohotel, e sia mai che questa prefazione venga letta da qualche albergatore concorrente.Una volta ho scritto nel gruppo WhatsApp con i miei fratelli Valeria, Massimo ed Eugenio, che da sempre condividono con me i successi di Apicehotels, questa frase: “credo che i soldi spesi per la consulenza della Montanari (ndr. Sì, Federica, perdonami, scrissi “consulenza”) siano stati i soldi meglio spesi della mia vita imprenditoriale”. Buona lettura del libro, alla fine del quale sarete tutti più consapevoli e quindi, maledizione, concorrenti più agguerriti.

Alberto Guarducci
Responsabile Operativo Apicehotels
www.hotelgio.it – www.chocohotel.it – www.brigantinohotel.it